Solo un urlo

Pubblicato: 12/04/2011 in Manoscritti Giacomo

C’è una vocina in sottofondo che continua a ripetermi “coglione, coglione, coglione”.

Coglione per ogni cosa di cui non ti sei accorto, coglione per quello che hai sbagliato, coglione per quello che hai sprecato.

Coglione per quello che non hai saputo apprezzare quando te ne era stato dato modo, coglione per quello che hai rovinato, coglione per non aver saputo dare.

Coglione per le menzogne, coglione per le falsità, coglione per le maschere.

 

Vorrei far finta che la vocina di sottofondo fosse soltanto una conseguenza della stanchezza e invece, fortunatamente non è così.

La vocina di sottofondo diventa un urlo, la mia voglia di redimermi grida vendetta e tutto diventa più chiaro.

Diventano evidenti gli sbagli, i passi falsi, i passi indietro, lontano dal mio sole, lontano dalla serietà, lontano da porti sicuri e possibilità enormi.

 

Certe volte ci vuole tempo, per rendersi conto che sì, sì può piangere sul latte versato e ci vuole ancora più tempo per rimediare ai propri errori.

Certe volte ci vuole costanza, impegno, serietà.

Certe volte non basta fare finta di niente e andare avanti, certe volte bisogna fermarsi e rimediare, raccattare i cocci e provare a ricostruire tutto di nuovo.

Certe volte non ci si può solo voltare, certe volte bisogna capire di aver commesso un errore.

 

E questa volta so di aver commesso più di un semplice errore, ma so anche che ho il tempo, la voglia, la forza e le possibilità per rimediare ai miei errori, dal primo fino all’ultimo, senza remore, senza il terrore di fallire di nuovo ma con la voglia di farcela, con la maledetta voglia di star bene.

E so che prima o poi, chi era pronto a mistificare, a spalare merda gratuitamente, si dovrà ricredere, dovrà ammettere di aver giudicato troppo in fretta, senza aver mai dato il giusto peso alle cose, senza aver mai vissuto certe cose.

E questo urlo diventerà soltanto un lieve brusio in sottofondo che non se ne andrà comunque mai, perchè ci sarà sempre qualcosa da imparare, qualche danno a cui rimediare, delle spese da pagare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...