Speranza

Pubblicato: 30/03/2011 in Racconti

Ci sono momenti nella vita, in cui perdi qualcuno.

Ci sono momenti nella vita, in cui perdi qualcosa.

Ci sono momenti in cui il presente fa male, e guardare avanti o indietro non fa differenza,  vedi solo una macchia oscura, un temporale d’inverno, una partita a mosca cieca.

Ci sono momenti in cui vinci, certo, in cui pareggi, perdi, lasci o raddoppi.

Ci sono momenti in cui sinceramente, non te ne frega un cazzo.

Ci sono momenti nella vita, infine, in cui perdi te stesso, e altri in cui perdi davvero tutto, come la gente colpita dal terremoto in Abruzzo.

Io nella mia vita ho perso molto, e molto ho ritrovato.

Qualcosa lo rimpiango, qualcosa no.

 
Ho perso il pallone di cuoio giù dalla scarpata, l’anello dei master nel tombino, le chiavi di casa nel buco dell’ascensore, ho perso la bicicletta perchè me l’hanno fottuta.

Ho perso un amico per una storia di droga, un altro in un incidente d’auto.

Ho perso una donna perchè l’amavo troppo, e altre mille perchè non le amavo affatto.

Ho perso la coppa in finale, una partita a briscola, un treno per tornare a casa.

Ho perso la verginità con una donna più grande di me, ho perso la fiducia nello stato guardando quello che ci circonda.

Ho perso l’impulso a lottare, e a battermi in quello in cui credo, ho perso la fede, l’idea di giusto, il sonno e la purezza dei miei 20 anni.

Ho perso la voglia di far tardi, di imparare a ballare, di diventare qualcuno.

Ho perso l’occasione di stare in silenzio, e quella di parlare al momento giusto.

Ho perso la possibilità di chiedere scusa, e quella di accettarle da chi mi offriva le sue scuse.

Ho perso qualche diottria, i denti da latte e anche un bel po’ di capelli.Ho perso i miei nonni, li amavo. Un male oscuro me li ha strappati.

Ho perso il mio maglione preferito, una dozzina di cellulari, occhiali, accendini, scarpe, quaderni.Ho perso un cane e un gatto, gli ho fatto una piccola tomba nel giardino condominiale.

Ho perso feste di compleanno, documenti della banca, un film in tv.

Ho perso di vista persone importanti, ricordi a cui tenevo, episodi e risvolti della mia vita, sepolti nella memoria.

Ho perso davvero molto nella mia vita.

 
Ma c’è una cosa che ritrovo sempre, in una tasca del giubbino, in un sorriso casuale, negli occhi di un bambino, nell’abbraccio di un amico, in un bicchiere di vino, in un libro, in un film, in un disco, in una piega del cuore che non sapevo di avere.

C’è qualcosa che proprio non riesco a perdere.

E questa cosa si chiama speranza, per me, per voi, per noi tutti.

Io continuo a sperare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...